1920 Strage a Palazzo (D’Accursio)

online
Spettacolo per il Centenario della prima strage fascista italiana
Spettacolo per il Centenario della prima strage fascista italiana
1920_strageapalazzo_simonasagone.jpg

A 100 anni dalla strage di Palazzo D’Accursio del 21 novembre 1920, con una drammaturgia appositamente scritta da Simona Sagone, la compagnia teatrale dell’Associazione Culturale Youkali APS, rende omaggio allo storico Nazario Sauro Onofri autore de La strage di Palazzo d’Accursio, rappresentando teatralmente le vicende che hanno portato all’eccidio e con esso al consolidarsi del Secondo fascio di Bologna. Nell’impossibilità di rappresentare lo spettacolo dal vivo nel giorno del centenario, “1920 Strage a Palazzo (D’Accursio)” realizzato in collaborazione con AICS Bologna, sarà visibile su piattaforma Vimeo a partire dal 21 novembre 2020, acquistando un biglietto virtuale tramite l’Associazione Youkali che darà diritto alla password per la visualizzazione. Lo spettacolo ha debuttato il 31 luglio per il calendario estivo della Certosa di Bologna, promosso da Istituzione Bologna Musei - Museo civico del Risorgimento; era prevista una replica il 21 novembre nei luoghi della strage e l’Associazione ha voluto mantenere l’impegno assunto, sebbene Palazzo D’Accursio non potesse essere concesso causa Covid. Da qui l’idea di realizzare una ripresa al Circolo Lirico Bolognese per rendere lo spettacolo disponibile sul web in un importante quanto doloroso giorno di memoria storica di Bologna.

La drammaturgia parte a strage compiuta: Angiolina Zanardi, moglie dell’ormai ex sindaco di Bologna Francesco Zanardi, racconta l’immediata cacciata dei socialisti più in vista dalla città perché ritenuti moralmente responsabili della morte del consigliere d’opposizione Giordano avvenuta nella sala del Consiglio alla proclamazione a sindaco del socialista massimalista Ennio Gnudi. Tornando indietro nel tempo saranno una risaiola di Persiceto e una ex operaia, ora licenziata, per il ritorno dei reduci nelle officine, a narrare le agitazioni contadine dell’ultimo anno e l’occupazione delle fabbriche del settembre del ‘20, insieme all’affacciarsi sulla scena cittadina delle prime squadre fasciste guidate da Leandro Arpinati. Il fascista Arpinati, più volte chiamato in causa nei primi tre quadri, compare in scena nel 4° quadro, come un’evocazione di pura voce, rappresentato nel momento successivo al primo pestaggio avvenuto nella cantina della sede del Fascio in via Marsala 30 ai danni del socialista Maganelli. L’ultimo quadro è la cronaca della giornata della strage, fino alla caduta a terra dei corpi in Piazza Maggiore e dentro il Palazzo comunale.

In scena l’attrice, autrice e regista Simona Sagone insieme al musicista polistrumentista Mirco Mungari. Costumi di Paola Martinelli Arlotti e Monica Ravaglia. La scena finale è realizzata con la partecipazione dell’attrice Sara Graci mentre Sonny Menegatti interpreta in voce Leandro Arpinati nel quarto quadro.

“1920 Strage a Palazzo (D’Accursio)” chiude idealmente un trittico apertosi con “Zanardi: pane e alfabeto” nel 2017 e proseguito con “Bologna ’14-’18 Il fronte delle donne” nel 2018, raccontando, sempre attraverso figure femminili, la Bologna del dopoguerra, agitata dai ripetuti scioperi ed occupazioni delle terre e delle fabbriche.

Lo spettacolo è stato realizzato all’interno del progetto “STRA ‘900 ER: Storia teatro Astronomia in Emilia Romagna”, a cura di Associazione Youkali APS in partnership con UDI Bologna e Associazione Sofos, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna per il Bando Valorizzazione e divulgazione della Memoria e della Storia del ‘900 in Emilia Romagna e cofinanziato dal Bando LFA del Comune di Bologna attraverso il progetto “A teatro con la Storia del ‘900”.


Per ottenere link e password per vedere lo spettacolo on line senza limiti di tempo, è sufficiente acquistare un biglietto virtuale al costo di 5 € scegliendo tra due modalità di pagamento: PayPal (con un versamento sul conto collegato alla mail info@youkali.it), oppure bonifico bancario sul conto dell’Associazione Culturale Youkali APS (Emil Banca: IT96N0707202409032000131803), indicando come causale “Strage a Palazzo” e quindi mandare una mail a info@youkali.it o un messaggio whatsapp al 3334774139 con la ricevuta.

Durata dello spettacolo 1 ora circa


Informazioni:
Associazione Culturale Youkali APS
telefono 3334774139
info@youkali.it


www.youkali.it

www.facebook.com/AssociazioneCulturaleYoukali