Arianna

Cinema Lumière
(Italia/2015) di Carlo Lavagna (83') | scintille ciclo filmico a cura di Motus
(Italia/2015) di Carlo Lavagna (83') | scintille ciclo filmico a cura di Motus
arianna.jpg

"Arianna è un film che viene da lontano, da un inatteso gesto dell'inconscio di un bambino che un giorno sogna di essere donna. Quel bambino sono io a nove anni e i sogni in cui immaginavo di essere altro da me mi hanno accompagnato a lungo durante quella tarda infanzia in cui ci si comincia a interrogare sulla propria esistenza terrena. Il precipitato di quei sogni, forse il riemergere delle loro memorie, sono l'origine emotiva di questo film. È un film che s'interroga sul rapporto tra potere e anormalità e sulle conseguenze del loro conflitto" (Carlo Lavagna). "Ha come protagonista Ondina Quadri, potente giovane attrice che con noi interpreta la più piccola della ‘Bella e dannata' banda delle Raffiche, il nuovo spettacolo che ha debuttato per HELLO STRANGER" (Motus).

Incontro con l'attrice Ondina Quadri, Enrico Casagrande e Daniela Nicolò