Ascoltando il '68

Teatro Comunale - Foyer Respighi
quattro dischi che volevano cambiare il mondo | Bologna Modern #03
quattro dischi che volevano cambiare il mondo | Bologna Modern #03
Ascoltando-il-'68.jpg

Quattro incontri tra suoni e immagini a cura di Pierfrancesco Pacoda. 
Quattro dischi per raccontare le musiche che volevano cambiare il pianeta.

5 ottobre
The Soft Machine 

La scoperta del jazz, la cultura psichedelica della generazione beat incontra la tradizione afro americana. Tra stati modificati di coscienza e consapevolezza sociale, free jazz e Swinging London.

9 ottobre
​Os Mutantes 

Il Brasile, con il suo straordinario patrimonio musicale, irrompe sulla scena giovanile musicale con l’esuberanza di un gruppo che mescola radici e pop lisergico per cantare di ‘gioia e liberazione’

12 ottobre
​Grateful Dead Anthem of The Sun

Lo spettacolo della strada va in scena. La poetica ‘on the road’, le comuni, i nastri di asfalto resi letteratura da Jack Keoruak infettano le menti degli studenti dei college. Che non saranno più gli stessi.

19 ottobre
​Etta James Tell Mama

Rivolte, diritti civili, il ‘negro blues’ che canta con orgoglio la vita del ghetto. Funk, soul, jazz, una nuova generazione afro americana irrompe nel panorama musicale, seducendo l’America con una musica che unisce il massimo della sensualità con il massimo della spiritualità.