Bologna s’industria

San Giorgio in Poggiale
La rinascita economica dal Secondo Dopoguerra agli anni ’80 nelle immagini dell’archivio Fototecnica
La rinascita economica dal Secondo Dopoguerra agli anni ’80 nelle immagini dell’archivio Fototecnica
D3CROW~G.jpg

La mostra fotografica “Bologna s’industria. La rinascita economica dal secondo dopoguerra agli anni ’80 nelle immagini dell’archivio Fototecnica”, a cura di Cinzia Frisoni, offre al pubblico una sintesi della varietà della produzione industriale bolognese di quegli anni, con un’attenzione particolare al modo di documentare fotograficamente categorie di oggetti e prodotti molto distanti tra loro.

Gli autori delle immagini sono quattro operatori formatisi presso lo Studio Villani (Albuccio Arcani, Tiziano Calza, Sigfrido Pasquini e Pietro Roda), che dal 1948 si mettono in proprio orientando la loro attività verso la committenza industriale. Dal 1953 al 1962 la ditta prende il nome di Fototecnica Artigiana per poi trasformarsi in Fototecnica Bolognese dopo l’abbandono del gruppo da parte di Tiziano Calza. A partire dal 1981, dopo la morte dei fondatori, c’è un avvicendarsi di figure nella gestione dell’archivio (a quelle date ormai storico) fino alla cessione nel 1992 alla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.

Il percorso espositivo suddiviso in 10 sezioni tematiche e composto da 110 fotografie (stampe moderne da scansione digitale dei negativi originali su lastra in vetro), tutte provenienti dal fondo Fototecnica – conservato presso l’archivio della Biblioteca di San Giorgio in Poggiale – offre uno spaccato esaustivo e sfaccettato della varietà produttiva, punto di forza dell’industria di area bolognese: dal settore meccanico a quello agroalimentare, chimico-farmaceutico e radioelettrico, dalle immagini di vita nella fabbrica fino ai servizi di moda o legati all’arredo.


In occasione della mostra sono previsti 4 incontri (ingresso gratuito) che si svolgono nella Biblioteca d’Arte e Storia di San Giorgio in Poggiale, secondo il seguente calendario:
- Martedì 22 ottobre 2019, ore 17,30, Cinzia Frisoni, Fotografare il lavoro: immersioni nell’archivio Fototecnica
- Martedì 5 novembre 2019, ore 17,30, Gianluigi Bovini, Il miracolo della ricostruzione
- Martedì 26 novembre 2019, ore 17,30, Riccardo Vlahov, La fabbrica delle immagini
- Martedì 3 dicembre 2019, ore 17,30, Fotografia industriale e committenza, incontro con alcuni imprenditori, partecipano Patrizia Bauer (Casale Bauer), Giangiacomo Zabban (Farmac-Zabban), Gianfranco Dondarini (Viro).


Orario di apertura:
lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì ore 9-13; martedì ore 9-17

Orari e aperture straordinarie durante le festività natalizie:
Domenica 8 dicembre 2019 chiuso
Martedì 24 dicembre 2019, ore 9.00 – 13.00
Mercoledì 25 dicembre 2019 chiuso
Giovedì 26 dicembre 2019 chiuso
Martedì 31 dicembre 2019, ore 9.00 – 13.00
Mercoledì 1 gennaio 2020 chiuso
Lunedì 6 gennaio 2020 chiuso

Ingresso gratuito