Breathtaking

Oratorio di San Filippo Neri
Bologna Festival 2020 | Il Nuovo L’Antico
Bologna Festival 2020 | Il Nuovo L’Antico
Dickey_Blazikova 2.jpg

Giovedì 17 settembre 2020 – ore 20:30

“Breathtaking”
Bruce Dickey
cornetto
Hana Blažíková soprano
Mieneke van der Velden viola da gamba
Jakob Lindberg tiorba
Kris Verhelst organo e clavicembalo

Nicolò Corradini
Spargite flores
Sigismondo D’India
Dilectus meus Langue al vostro languir
Ivan Moody
O Archangels and Angels (2019)
Giovanni Pierluigi da Palestrina
Mottetto “Nigra sum” (passaggiato da Bruce Dickey)
Francesco Cavalli
O quam suavis
Tarquinio Merula
Nigra sum sed formosa
Calliope Tsoupaki
Mélena imí (Nigra sum) (2015)
Alessandro Scarlatti
Cara e dolce remembranza
Coronata di lauri
dall’opera Comodo Antonino (Napoli, 1696)

Bernardo Storace
Passacagli sopra A la mi re (Venezia, 1664)
Alessandro Scarlatti
Non pianger solo dolce usignuolo (aria di Rosinda)
Senti ch’io moro (aria di Rosinda)
Labbra gradite (aria di Emireno)
dall’opera L’Emireno (Napoli, 1697)

“Breathtaking” (mozzafiato) perché voce umana e cornetto gareggiano sul fiato, e anche perché il virtuosismo di entrambi i protagonisti – il soprano ceco Hana Blažíková e il cornettista Bruce Dickey, statunitense di nascita ma bolognese d’adozione – non mancherà di mozzare il fiato agli ascoltatori. In epoca rinascimentale e barocca al cornetto si riconosceva l’impareggiabile capacità di imitare tutte le sfumature espressive della voce umana: un titolo di nobiltà che lungo il Settecento gli sarebbe stato sottratto dal violino e dal flauto traverso.


I concerti saranno accessibili al pubblico nel rispetto di tutte le misure di sicurezza previste dalle disposizioni sanitarie anti-covid di legge. Il pubblico avrà accesso solo se munito di mascherina; è obbligatorio indossare la mascherina dal momento dell’ingresso fino al raggiungimento del posto, ogni volta che ci si allontana dallo stesso e nel momento dell’uscita. Informazioni: Bologna Festival 051 6493397 info@bolognafestival.it   www.bolognafestival.it