Cineforum Gamaliele | settembre

Cinema Teatro Gamaliele
Tema di settembre: “Siamo membra uno degli altri”
Tema di settembre: “Siamo membra uno degli altri”
Bekas.jpg

Ore 15,30 Trailers, anteprime. Ingresso gratuito.

DOMENICA 22 SETTEMBRE: HUMAN FLOW
Regia di Ai Weiwei
con: Boris Cheshirkov, Marin Din Kajdomcaj, Princess Dana Firas of Jordan, Abeer Khalid, Rania Khaleel Awad Al-Mutamid.
Genere Documentario – Germania, USA 2017
Rai Cinema - Durata 140 minuti
Sinossi del film: Oltre 65 milioni di persone nel mondo sono state costrette a lasciare le proprie case per sfuggire alla carestia, ai cambiamenti climatici e alle guerre. È il più grande esodo umano dai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Il documentario racconta con grande espressività visiva, l'epica migrazione di moltitudini umane, mettendo in scena la sconcertante crisi dei profughi e il suo impatto profondamente umano. Girato nel corso di un anno carico di eventi drammatici, seguendo la straziante catena di vicissitudini umane, il film spazia in 23 Paesi tra cui Afghanistan, Bangladesh, Francia, Grecia, Germania, Iraq, Israele, Italia, Kenya, Messico e Turchia ed è la testimonianza della disperata ricerca, da parte di queste persone, di un porto sicuro, di un riparo, di una giustizia. Dal sovraffollamento dei campi profughi ai pericoli delle traversate oceaniche fino alle barriere di filo spinato che proteggono le frontiere, i profughi reagiscono al doloroso distacco con coraggio, resistenza e capacità di adattamento, lasciandosi alle spalle un passato inquietante per esplorare le potenzialità di un futuro ignoto. Un film puntuale, presentato proprio nel momento in cui la tolleranza, la compassione e la fiducia sono più necessarie che mai. Questa intensa opera cinematografica esprime l'incontrovertibile forza dello spirito umano e pone una delle domande che caratterizzeranno questo secolo: riuscirà la nostra società globale a superare la paura, l'isolamento, gli interessi personali e ad accogliere l'apertura, la libertà e il rispetto dell'umanità?

DOMENICA 29 SETTEMBRE: BEKAS
Regia di Karzan Kader
con Zamand Taha, Sarwal Fazil, Diya Mariwan, Suliman Karim Mohamad, Rahim Hussen.
Genere Drammatico – Finlandia, Iraq, Svezia 2012
Rai Cinema - Durata 92 minuti
Sinossi del film: Iraq, primi anni Novanta. Mentre il regime di Saddam Hussein esercita una violenta pressione sulla regione curda, Zana (7 anni) e Dana (10), due fratelli orfani e senzatetto, attraverso un buco nel muro del cinema locale vedono il film "Superman". I due bambini decidono quindi che andranno in America dove il supereroe potrà risolvere i loro problemi, semplificare le loro vite e punire quelli che sono stati cattivi con loro, primo fra tutti Saddam Hussein. Realizzare il sogno non è però facile: per arrivare in America, infatti, hanno bisogno di soldi, passaporti, un mezzo di trasporto e soprattutto un modo per passare la frontiera. Pur non avendo nulla di tutto ciò, Zana e Dana decidono di andare fino in fondo e, in groppa a un asino chiamato Michael Jackson, carico di pane e acqua, inizieranno il loro cammino...