City of God

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
(Cidade de Deus, Brasile-Francia-USA/2002) di Fernando Meirelles (130')
(Cidade de Deus, Brasile-Francia-USA/2002) di Fernando Meirelles (130')
city-of-god.jpg

Meirelles esplode a inizio anni Duemila grazie a questo ritratto giovanile "sorprendente e terribile" (Roger Ebert) tratto da un romanzo autobiografico di Paulo Lins e paragonato alle epopee criminali di Scorsese. Siamo tra anni Sessanta e Ottanta, nella ‘Città di Dio', una favela di Rio de Janeiro dove spaccio di droga, guerre tra gang, armi e violenza sono il pane quotidiano, soprattutto per i ragazzini. Una spirale di brutalità che Meirelles traduce in un racconto febbrile reso attraverso l'uso di camera a mano e montaggio rapido. (aa)

In occasione dello spettacolo Hillbrowfication (regia di Constanza Macras) in scena all'Arena del Sole dal 4 al 5 dicembre.
In collaborazione con ERT Emilia-Romagna Teatro Fondazione

Lingua originale con sottotitoli