CondiMenti Festival

Villa Salina - Castel Maggiore
Festival di cibo e letteratura | 18-20 settembre 2020
Festival di cibo e letteratura | 18-20 settembre 2020
CondiMenti_2017_rit.jpg

Letteratura, teatro, laboratori, intrattenimento, musica, cibo: torna anche quest’anno CondiMenti – Festival di cibo e letteratura promosso dall’Unione Reno Galliera. L’ottava edizione si svolgerà dal 18 al 20 settembre nel parco d Villa Salina, dimora signorile seicentesca normalmente chiusa al pubblico e che in occasione del Festival apre i suoi cancelli per animare una tre giorni di cultura, spettacolo e naturalmente gusto, con le postazioni di street food che tra una presentazione di libri, un laboratorio e una sessione di yoga sull’erba offriranno diverse e sfiziose proposte gastronomiche.

Un’edizione con due novità: la prima, il gemellaggio con la Regione Sardegna, della quale si esploreranno cultura, sapori e tradizioni; la seconda, il “Premio Condimenti” che tributerà al miglior libro a tema “cibo” tra una rosa di candidati il riconoscimento.
 


Programma

  • Venerdì 18 

H 19.30 Alice Diacono, presenta la raccolta ibrida di poesie e racconti Veniamo dal basso come un pugno sotto al mento
H 20.30 
spettacolo teatrale Cocktail tragicomico a cura della compagnia Oltre Le Quinte, omaggio alla comicità elegante, surreale e intelligente di Achille Campanile.

  • Sabato 19

H 17 Grazia Verasani presenta il suo ultimo romanzo Come la pioggia sul cellofan
H 18 
 Marilù Oliva presenta L’Odissea raccontata da Penelope, Circe, Calipso e le altre, mentre H 19 Gabriella Pirazzini, giornalista e scrittrice, presenta il suo ultimo romanzo, Il ritardo, storia di amore, sentimenti e destini che cambiano al soffio di un imprevisto.
H 21 Andrea Perroni, imitatore, conduttore radiofonico e comico, volto di Zelig e voce di radio Due, in uno One Man Show che scherza su tic, manie e tabù e ripercorre i suoi sketch e le sue imitazioni più famose. Lo show sarà preceduto dallo spettacolo di danza Artisticamente parlando a cura di Grand Jeté Dance Academy di Castel Maggiore.

  • Domenica 20 

H 12 Luca Giovanni Pappalardo, chef della trattoria Pane e Panelle di Bologna, racconta dell’esperimento social Chiedi allo chef, gruppo Facebook nato durante il lockdown come spazio di scambio di ricette e consigli e trasformatosi presto in convivio virtuale per arginare ansie e solitudini, ed oggi è in procinto di diventare pubblicazione. Assieme a lui Antonella Scialdone, foodblogger e partner di Pappalardo nel progetto
H 18 Beatrice Zerbini presenta la sua raccolta di poesie In comode rate. Poesie d’amore. 
H 19 lo scrittore Marcello Fois e il disegnatore Otto Gabos, in un dialogo sulle radici, la letteratura e il fumetto e sulle geografie reali e immaginarie
H 21, dopo l’assegnazione del Premio Condimenti, il cooking show spettacolo con gli chef Massimiliano Poggi e Agostino Iacobucci che si affronteranno in una divertente sfida culinaria moderati dal comico Vito.

Sabato e domenica durante tutta la giornata La bici dei libri
Una bicicletta e tanti libri, giochi da tavolo, un tappeto per leggere e raccontare storie, un’area giochi e un tavolo per sfidarsi.
A cura di Lèggere Leggére – Libreria per piccoli e grandi lettori, Castelmaggiore

Spettacoli a cura Andrea Perroni, imitatore, comico, cabarettista, l’Associazione Oltre le Quinte, danza con Grand Jeté Dance Academy, musica con il Premio Alberghini, poesia con l’Associazione I Grigioro, benessere con L’Angelica, main sponsor della manifestazione, laboratorio di uncinetto per creare la borsa dei sogni. 


​Ingresso gratuito. Orari: venerdì18 settembre ore 19.30-24; sabato 19 settembre ore 16.30-24. domenica 20 settembre ore 10-23.

Vedi il programma completo.