Da Bologna a Dresda

Biblioteca dell'Archiginnasio | Sala Stabat Mater
presentazione del volume di Francesco Speranza
presentazione del volume di Francesco Speranza

Da Bologna a Dresda. Carlo Cesare Giovannini agente per la Gemäldegalerie (1754-1756) (Albatros, 2016).

Ne parlano con l'autore Giovanna Perini Folesani e Angelo Mazza.

Da Bologna a Dresda indaga l’attività di mediazione nel commercio artistico svolta dal pittore e restauratore emiliano Carlo Cesare Giovannini (Parma 1695 - Bologna 1758) con la corte di Sassonia, tra il 1750 e il 1756. La base su cui il testo si sviluppa sono i carteggi del pittore con i dignitari della corte di Augusto III, conservati nella Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio di Bologna, allegati al testo come appendice documentaria: manoscritti che delineano i caratteri di una figura finora poco conosciuta nei suoi giudizi critici straordinariamente aggiornati, nei suoi viaggi d’affari tra lo Stato Pontificio e la Germania e nei suoi rapporti con l’ambiente culturale ed antiquario italiano.
Il punto di forza di questo volume sta senza dubbio nella capacità d’inserirsi all’interno dell’attualissimo discorso sulle istituzioni artistiche europee del Settecento.