Dracula di Bram Stoker

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
(Bram Stoker's Dracula, USA/1992) di Francis Ford Coppola (128')
(Bram Stoker's Dracula, USA/1992) di Francis Ford Coppola (128')
dracula.jpg

Il vampiro immortale, ancora sprofondato nella nostalgia luttuosa della moglie morta suicida secoli prima, lascia i Carpazi per la Londra vittoriana, dove lo attira l'immagine d'una vergine che somiglia all'amata come una goccia d'acqua. O di sangue... "Mai dare per spacciato un autore. Coppola segna a fuoco gli anni Novanta e riprende lo scettro del cinema grazie a una versione di Stoker sanguigna e bruciante, romantica e spettrale. Trova in Oldman un perfetto Conte, e nella Ryder la miglior Mina di sempre. E indovina un incipit a ombre cinesi che lascia senza fiato" (Roy Menarini).

Al termine incontro con lo psicoanalista Roberto Pani

Lingua originale con sottotitoli