Elia Cecino

Cortile dell'Archiginnasio
Pianofortissimo & Talenti
Pianofortissimo & Talenti
cecinook.jpg

Giovedì 25 giugno 2020 ore 20.30
Cortile dell’Archiginnasio

Elia Cecino pianoforte

Ludwig van Beethoven Sonata in fa maggiore op.54
Ludwig van Beethoven Sonata in sol maggiore op.31 n.1
Fryderyk Chopin Polacca in fa diesis minore op.44
Fryderyk Chopin Sonata in si bemolle minore op.35

Vincitore del “Premio Venezia”, il rinomato concorso pianistico dedicato ai migliori diplomati dei Conservatori italiani, Elia Cecino, classe 2001, ha iniziato a tenere concerti in Italia e all’estero sin dall’età di quattordici anni; continua a perfezionare gli studi con Eliso Virsaladze alla Scuola di Musica di Fiesole e con Andrzej Jasinski all’Accademia del Ridotto di Stradella. In apertura di programma Cecino propone due Sonate di Beethoven, un omaggio al genio di Bonn nella ricorrenza dei 250 anni della nascita. Chopin domina nella seconda parte del concerto: la Polacca op.44 – quasi una fantasia per estro inventivo e varietà dei giochi armonici – viene accostata alla Sonata op.35, opera di potente espressività che trova nella celebre Marcia funebre il suo nucleo fondante.