Heimat. Nora Krug

Museo internazionale e biblioteca della musica
mostra nell’ambito di BilBOlbul 2019 | inaugurazione 29 novembre ore 19.30
mostra nell’ambito di BilBOlbul 2019 | inaugurazione 29 novembre ore 19.30
MuseoMusica_Heimat

Heimat è la parola tedesca che indica il luogo d’origine, dove ogni persona forma la propria identità e sensibilità. Come i ricordi in cui affonda le radici, l’identità è frammentaria: un insieme di esperienze in mutazione continua.
La mostra è organizzata proprio secondo la logica del frammento: un percorso in cui alle tavole originali di Heimat si affiancano le fotografie, i manoscritti, i cimeli del terzo Reich e i documenti che Krug ha raccolto durante le sue lunghe ricerche. A dimostrazione che gli oggetti, tanto quanto la scrittura e il disegno, portano con sé l’idea del passato e della storia. La mostra rivela sia la genesi di Heimat sia il percorso che ha condotto Krug a riflettere sull’identità nazionale e sull’impronta che la Seconda Guerra Mondiale ha lasciato su generazioni di persone. Dopo BilBOlbul, la mostra Heimat si sposta al Goethe-Institut di Roma.

Mostra promossa da BilBOlbul Festival internazionale di fumetto, Goethe-Institut Roma
In collaborazione con Goethe-Zentrum Bologna, Museo internazionale e biblioteca della musica, Giulio Einaudi Editore, Strane Dizioni


Orari di apertura:

da martedì a domenica h 10-18.30