I Bagni di Mario; prodigio di ingegneria idraulica

Ritrovo: via Bagni di Mario
A passeggio con i ricercatori alla scoperta di Bologna
A passeggio con i ricercatori alla scoperta di Bologna
Aspettando la notte_29 settembre-detail.jpg

A passeggio con i ricercatori alla scoperta di Bologna


I BAGNI DI MARIO; PRODIGIO DI INGEGNERIA IDRAULICA

La Conserva di Valverde è un sistema di captazione delle acque di epoca rinascimentale (1564) eseguito da Tommaso Laureti, architetto palermitano, e fu realizzato per alimentare la Fontana del Nettuno. La costruzione è formata da una vasca principale di forma ottagonale, da quattro condotti ciechi che si inoltrano nella collina e da tre conserve di raccolta collegate fra di loro. Di notevole bellezza un altissimo camino completamente ricoperto da incrostazioni calcaree secolari. Durante la visita andremo alla scoperta dei prodigi ingegneristici che hanno consentito di raccogliere, convogliare e trasportare le acque fino al cuore della città di Bologna.
La conserva, essendo un sotterraneo, è un luogo piuttosto fresco. Ricorda di portare una giacca

Elena Selmo (Associazione Succede solo a Bologna)  


Martedì 29 settembre 2020

2 turni: ore 18.00 e ore 19.30 (massimo 15 persone a turno)

Ritrovo: via Bagni di Mario

Partecipazione gratuita. La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata accedendo a uno dei siti:

cineca.it/area-stampa/news/la-scienza-va-citta-e-dintorni

nottedeiricercatori-society.eu/aspettando-la-notte-2020


Le visite potranno essere annullate, anche in giornata, per condizioni meteorologiche non favorevoli, per insufficiente numero di iscritti, così come per emergenze sanitarie legati a COVID19.
La modalità delle visite avverrà nel rispetto delle direttive nazionali e regionali relative all’emergenza COVID19. Con l'iscrizione ai tour i partecipanti dichiarano di aver letto e compreso il vademecum per il rispetto delle norme di comportamento e per il distanziamento che si trova alla pagina di iscrizione.