Il Canale Emiliano Romagnolo nello sguardo di Enrico Pasquali

Museo del Patrimonio Industriale
mostra | opening 23 maggio h 17.30
mostra | opening 23 maggio h 17.30
MuseoPatrimonioIndustriale_mostra_canale

La promessa di regalare al visitatore suggestioni uniche e originali del nostro territorio viene ampiamente mantenuta nel collage di emozioni in bianco e nero che il Consorzio CER ha ideato ed organizzato con la collaborazione di numerosi partner per valorizzare non solo una delle opere idrauliche più importanti del paese, ma per celebrare l’attività dell’uomo laborioso.

L’esposizione fotografica, curata da Sonia Lenzi, consegna al nostro presente la rilevanza del Canale per le economie agroalimentari di parte dell’Emilia e di gran parte della Romagna. Al contempo ci fa compiere un salto all’indietro, in un universo composito fatto di essenzialità, cruda, reale, quasi documentaristica, rappresentato dal maestro di neorealismo di Castel Guelfo, nato in quella fetta di terra bagnata dal Sillaro spesso indicata come spartiacque di confine tra l’Emilia e la Romagna, che ha iniziato il “mestiere di fotografo a Medicina.

In mostra viene esposta una scelta significativa dei lavori di Enrico Pasquali degli anni ‘50-’60 e un video con una ricca serie di testimonianze orali e interviste a lavoratori, tecnici, progettisti e dirigenti, protagonisti dell’avviamento dei lavori del Canale Emiliano Romagnolo, realizzate nel 2014 da Sonia Lenzi, con la regia di Enza Negroni.

Ingresso biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto)

Per gli abbonati alla Card Musei Metropolitani Bologna l’ingresso è gratuito