Il ritratto negato

Cinema Lumière
(Powidoki, Polonia/2016) di Andrzej Wajda (98')
(Powidoki, Polonia/2016) di Andrzej Wajda (98')
ritratto_negato.jpg

Ultimi, difficili, anni di vita (dal 1948 al 1952) del grande pittore polacco Władysław Strzemin´ski, perseguitato dallo stalinismo ma pronto a lottare fino all’ultimo per non cedere alle imposizioni del regime e del realismo socialista. Duro film politico nascosto tra le maglie del biopic, l’appassionata opera postuma di Andrzej Wajda è un inno alla libertà creativa. È anche la summa del suo cinema, dotato di “una forza, un rigore, un’insistenza così martellante e priva di speranza da fare di Il ritratto negato qualcosa più di un film-testamento. Un monito.” (Fabio Ferzetti).

Lingua originale con sottotitoli