Invenzioni cinesi - Seconda parte

Museo Civico Medievale
conferenza | Invenzioni cinesi: dall'aquilone al lanciafiamme alla pittura a inchiostro
conferenza | Invenzioni cinesi: dall'aquilone al lanciafiamme alla pittura a inchiostro
MuseoMedievale_Cina2020_2

Incontro con Alessandro Guidi.

Innovazioni cruciali furono introdotte dai cinesi nelle arti militari, alcune delle quali, arrivate in Occidente, contribuirono all'affermarsi della supremazia europea sul resto del mondo, Cina compresa. Non meno importanti le innovazioni introdotte nella produzione di macchine e nello sfruttamento dell'energia, che giocarono un ruolo decisivo nel creare quella millenaria superiorità tecnologica cinese che sembra destinata a ripresentarsi nel XXI secolo.

Invenzioni cinesi: dall'aquilone al lanciafiamme alla pittura a inchiostro è un ciclo di conferenze a cura dei Musei Civici d’Arte Antica in collaborazione con il Centro Studi d’Arte Estremo-Orientale.

Per almeno un millennio, grosso modo tra il V e il XVI secolo, la Cina è stata il paese tecnologicamente più progredito del mondo. Molte invenzioni cinesi furono trasmesse all'Occidente, dove ebbero un'importanza notevole per la nascita del mondo moderno.

Le conferenze presentano più di sessanta invenzioni, con un approfondimento su una straordinaria tecnica artistica creata dai cinesi: la pittura monocroma a inchiostro.

Prenotazione obbligatoria allo 051 2193916  o  allo  051  2193930  (martedì  e  giovedì,  h 10-18)  oppure  allo  051 2193998 (mercoledì e venerdì, h 10-18)