Les Parapluies

Parco della Montagnola
live in Montagnola Republic
live in Montagnola Republic
Les Parapluies.jpg

Les Parapluies sono un gruppo musicale dedicato alla Chanson Française arrangiata in chiave jazz manouche-gipsy jazz, caratterizzato da un suono musicale cadenzato e melodico, con richiami allo stile del chitarrista Django Reinhardt. I pezzi della Chanson Française che il quartetto propone non trascurano l’importanza del testo: dal periodo d’oro della Rive gauche artistica parigina, canzoni di Édith Piaf, Charles Trenet, Yves Montand, fino a raggiungere la Chanson di Francia odierna, dalle folli e surrealiste canzoni del cantautore Sanseverino, all’interprete di nuova generazione Zaz e al gruppo parigino Paris Combo.

Il gruppo si forma nell’inverno del 2014 esibendosi per la prima volta nella primavera dell’anno successivo: dai locali che ospitano la musica dal vivo a centri sociali, teatri e luoghi all’aperto. Ha all’attivo un Cd di cover “Une semaine avec Les Parapluies”, uscito a settembre 2017. Il 7 febbraio 2020 è uscito sulle piattaforme digitali il singolo inedito “Caffè della Piazza”. Il gruppo inoltre partecipa, insieme alla Compagnia Teatrale Cantharide di Zola Predosa (Bologna), alla lettura-concerto “Anna K. - In the Pines”, debuttato a maggio 2017 aprendo la rassegna zolese “Teatro in Villa – In the Pines”.

Formazione:
- Riccardo Marchi, voce
- Simone Marcandalli, chitarre
- Marco Paganucci, pianoforte e diamonica
- Sergio Mariotti, contrabbasso
- Umberto Genovese, batteria e cajon


I posti a sedere nell'area concerti sono limitati a un numero massimo di 200 partecipanti. L'incontro si svolge all'aperto nell'area verde attrezzata con tavoli e sedute.

COME PRENOTARE
È vivamente consigliata la prenotazione mandando un messaggio whatsapp al numero 3478851268 con le seguenti informazioni:
- Nome e cognome
- Numero di telefono
- Numero dei posti da prenotare

Si prega di arrivare almeno 15 minuti prima dell’inizio del concerto altrimenti la prenotazione non sarà più garantita


Segui Montagnola Republic su Facebook e Instagram