Lettera al Cremlino

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
(The Kremlin Letter, USA/1970) di John Huston (113')
(The Kremlin Letter, USA/1970) di John Huston (113')
lettera_cremlino.jpg

Spy-story molto anni Settanta, di quelle in cui si perde il filo alla terza sequenza e poi chi lo ritrova è bravo. Il pretesto (macguffin avrebbe detto Hitchcock, falcone maltese aveva già detto Huston) qui è una lettera spedita a Mosca dal governo americano, e probabilmente intercettata dai cinesi. Molti piaceri arrivano dal cast: Max von Sydow colonnello dell'Armata Rossa, Orson Welles come un Falstaff sovietico al cospetto delle Nazioni Unite, George Sanders omosessuale travestito nella peccaminosa San Francisco. Nel turbinare di luoghi e intrighi, batte comunque il cuore di Huston, "specialista in lavori da talpa e in calcoli da studente di matematica" (Roger Tailleur). (pcris)

Lingua originale con sottotitoli