Pan Ubu

online
un'iniziativa dell'Associazione Ubu per Franco Quadri
un'iniziativa dell'Associazione Ubu per Franco Quadri
PAN_UBU.jpg

L’Associazione Ubu per Franco Quadri ha invitato figure legate alle recenti edizioni del Premio Ubu a scrivere una testimonianza della propria condizione in questi giorni sospesi dal Covid-19.

“Quelli che stiamo vivendo sono giorni crudeli, come dice il poeta. Il desiderio di accompagnare questo silenzio si alterna all’impulso a prendere parola. Tra i due abita la speranza che questa frenata forzata possa essere l’occasione per immaginare un cambiamento futuro. Come Associazione ci siamo chiesti se possa esserci, e quale, un arnese per sbrecciare, quanto più collettivamente, il muro di difficoltà, in primis quelle economiche, a cui artist*, regist*, performer, tecnic*, costumist*, critic*, scenograf*, attori e attrici, curatori e curatrici versano a causa delle cancellazioni di stagioni, laboratori, progetti, spettacoli, concerti, imposte dalle misure contro il COVID-19. Abbiamo sentito cioè la spinta a raccogliere alcuni pensieri, riflessioni, dati - quanto più asciutti e puntuali possibili - sulle condizioni di vita materiale in cui versiamo, i cui esiti futuri sono solo parzialmente immaginabili. Abbiamo invitato una figura per ogni categoria rappresentata dal Premio Ubu a scrivere una pagina di note schematiche o pensieri più ragionati in cui ognuno possa farsi porta-voce dei propri bisogni e delle urgenze concrete di altri. Sperando che sia la base per un'azione comune”

A partire da sabato 25 aprile per qualche settimana, sul canale facebook dell’Associazione @UbuperFQ e sul sito ubuperfq.it verranno pubblicate in distanziata successione le risposte all’invito che l’Associazione Ubu per Franco Quadri sta rivolgendo ad artisti, curatori, critici dell’universo teatrale e performativo italiano e non solo che hanno ricevuto un recente Premio Ubu.

Tra questi la performer Chiara Bersani, il maestro cuntista Mimmo Cuticchio, la regista Lisa Ferlazzo Natoli, il coreografo Michele Di Stefano, il costumista Gianluca Falaschi, l’attrice Federica Fracassi, la critica Maddalena Giovannelli, la musicista RYF Francesca Morello, lo scenografo Stefano Tè, il regista e performer Alessandro Berti e altri in via di definizione. Al termine della raccolta verrà diramato un ulteriore comunicato contenente tutti i contributi.

L’iniziativa è lanciata dal direttivo dell’Associazione Ubu per Franco Quadri (Luigi De Angelis, Piersandra Di Matteo, Jacopo Quadri, Cristina Ventrucci, cui si è recentemente unita Cheti Corsini) che cura dal 2012 il maggior riconoscimento teatrale italiano e diverse altre iniziative legate alla connessione tra memoria e presente dell’arte scenica, nel solco del grande critico e editore.


facebook.com/UbuperFQ

ubuperfq.it