perAspera / drammaturgie possibili

18 giugno-18 luglio
perAspera 2015_immagine.jpg

Un nuovo disegno per perAspera, nuovi spazi e contesti per l'8° edizione del festival.
Un percorso nelle arti performative, che in un mese – dal 18 giugno al 18 luglio – si dipana negli spazi urbani e storici di Bologna e della città metropolitana.
Urbani sono i primi due luoghi - TPO, Bologna ed ex Hotel Pedretti, Casalecchio - in cui performing art, danza, teatro, musica, installazioni si aprono all'incontro con il pubblico.
Storici, invece, i luoghi della seconda parte del festival - Villa Smeraldi, S. Marino di Bentivoglio, Rocca di Bazzano, Valsamoggia. Tutti spazi non destinati alle arti performative in cui, in una stessa sera, si susseguono tre diversi lavori di linguaggi differenti, frutto del monitoraggio del fermento performativo nazionale, sempre con lo sguardo aperto oltre i confini. Tra gli artisti presenti nell’edizione 2015 del festival, Rotozaza (Londra, UK) con Etiquette, Masque (Forlì, ITA) con Nikola Tesla. Lectures, Cadavre Exquis (Roma, ITA) che presentano Never look for me, Fabrizio Favale (Bologna, ITA) con Hood e Jacopo Jenna (Firenze, ITA) in #justdance.

perasperafestival.org