Radiazioni BX: distruzione uomo

Cinema Lumière
(The Incredible Shrinking Man, USA/1957) di Jack Arnold (81')
(The Incredible Shrinking Man, USA/1957) di Jack Arnold (81')
radiazioni_BX.jpg

Appuntamento speciale del nuovo ciclo di matinée domenicali dedicato alla fantascienza degli anni Cinquanta che si svolgerà da ottobre a dicembre. Nella fantascienza le dimensioni contano: lo sa bene Jack Arnold, che nel 1955 cattura il pubblico nella tela del gigante Tarantula e due anni dopo fa rimpicciolire il protagonista di questo Radiazioni BX. Un restringimento graduale e inarrestabile che trasforma l'ordinario (la casa, gli oggetti, il gatto) in mostruoso (L'invasione degli ultracorpi è dell'anno precedente) fino a giungere a una dimensione infinitesimale dai connotati divini. Prima sceneggiatura di Richard Matheson (che in disaccordo con alcune scelte registiche volle eliminare il proprio nome dai crediti). (aa)

Lingua originale con sottotitoli