Riccardo Benassi. Morestalgia

Stazione ferroviaria Bologna Centrale | Hall Alta Velocità (piano -4)
installazione | opening 23 gennaio h 20.30-24
installazione | opening 23 gennaio h 20.30-24
ACB2020_Benassi

Un ambiente composto da testo, suono e oggetti che ha come cuore pulsante uno schermo led penetrabile dal corpo umano.

Questo oggetto di iper-design nasce da una ricerca sul sentimento della nostalgia e le sue implicazioni sociali alla luce dell’ingresso di internet nelle nostre vite.

Dopo una serie di tappe internazionali, il debutto italiano è a Bologna, dove l’opera entra nella Stazione Ferroviaria Alta Velocità, accogliendo passeggeri e visitatori nella grande Hall di un punto nevralgico dell’infrastruttura che ha cambiato il modo di viaggiare.

L’installazione è aperta per cinque giorni come anticipazione di Live Arts Week IX, appuntamento tra arte e liveness.

Benassi riflette da tempo sull’influenza delle tecnologie nella nostra relazione quotidiana con lo spazio e le persone, e su come esse abbiano radicalmente alterato l’organizzazione del reale, dall’architettura alla politica, alla produzione e consumo di cultura.

Installazione a cura di Xing/Live Arts Week IX, realizzato grazie al sostegno di Italian Council (2019), in collaborazione con Ferrovie dello Stato Italiane e Grandi Stazioni Retail

Promossa da Xing

Ingresso: gratuito


Orari:

24-26 gennaio h 6-23.30, 25 gennaio h 11 - caffè con l’artista

Foto:

Riccardo Benassi, “Morestalgia”, 2019, lecture slide. Progetto realizzato grazie al sostegno di Italian Council (5° edizione 2019), prodotto da Xing. Courtesy l’artista