Solve et Coagula

Galleria Fotografica Paoletti
mostra di fotografia instantanea | Art City Segnala
mostra di fotografia instantanea | Art City Segnala
La Dame 04 - Alan Marcheselli - Lift Off Polaroid 600 su carta anticata.jpg

Alan Marcheselli. Solve et Coagula
mostra di fotografia instantanea a cura di Antonio Rossi e Laura Frasca promossa Nital e Polaroid Originals

‘Solve et Coagula’ è il processo di trasformazione alchemico che si basa sulla pratica dello ‘sciogli e riunisci’, ovvero quel processo che parte dalla distruzione della forma e della materia per liberare quest’ultima da tutte le impurità, fino a ridurla all’elemento che l’aveva generata, per essere poi ricostruita in altra, nuova, forma.
Così Alan Marcheselli scompone la Polaroid, la scioglie e la libera da tutto ciò che non è immagine, fino a ottenere un'emulsione, un semisolido di pochi micron di spessore, che plasma in una nuova forma su una superficie nobile come la carta cotone sino a farla solidificare e rendervi l'immagine iniziale trasmutata.
Solve et Coagula nasce tra le afose vie di Arles (Francia) dove, complici un piccolo rigattiere e alcuni libri ottocenteschi, è maturata l'idea di ricreare un mondo perduto trasformando l'immagine con l’intento di riportarla indietro nel tempo. Ispirandosi agli albori della fotografia, Marcheselli realizza ritratti semplici e immediati, allegorie di arti e mestieri rappresentate da giovani fanciulle che posano dinnanzi alla fotocamera in modo ironico e talvolta sensuale.
In occasione di Art City White Night - Sabato 25 Gennaio - la Galleria Paoletti sarà animata dalle Incursioni Teatrali dell’attrice Martina Sacchetti, che accompagnata da una ballerina mescolata al pubblico della galleria, interpreterà personaggi e brani ispirati alle opere in mostra amalgamando così fotografia, teatro, danza, immagini e parole.

Orari di apertura:

fino all'8 febbraio 2020 lunedì ore 17-19:30, martedì, martedì, mercoledì, venerdì, sabato ore 10-12:30 e 17-19:30, giovedì 10-12:30

Orari di apertura ART CITY Bologna:

venerdì 24 e domenica 26 gennaio ore 10-20, sabato 25 gennaio ore 10-24

Ingresso gratuito