Sono ancora qua. SetUp to be continued

Autostazione
2GmJrILA.jpeg

La mostra “Sono ancora qua. SetUp to be continued” è costituita da oltre 30 artisti e non ha un sostrato curatoriale a sostegno, ciò perché le opere esposte sono il frutto di donazione da parte di artisti e collezionisti che, con un gesto di generosità e riconoscenza, vogliono contribuire a sostenere la rinascita della fiera.
“L'idea dell'Exhibition and Sale è nata proprio da un'azione spontanea di un amico che mi ha offerto la donazione di una propria opera per dare una mano, parlando di questo gesto di altruismo con altre persone, molte si sono aggiunte senza esitazione con un immediato: “Te ne do una anche io!”. “Anche” è una parola straordinaria. Significa tutto e ancor di più, è una parola inclusiva e virale. E' una parola enorme. Ho pensato di metterla a frutto, ho pensato che “anche” io avrei dovuto masticarla e riscendere in campo”.
 
“Prendere la decisione di fermare SetUp è stata una scelta obbligata, un dovere e una responsabilità le cui parole non avrei mai voluto pronunciare. Il cuore è muto, ma continua a battere e non per ostinazione, ma perché sono convinta che il legno con cui è stata costruita la barca sia di di qualità. Il vero capitano è l'ultimo ad abbandonare la nave, per questo “sono ancora qua”, per rilanciare SetUp”
. Alice Zannoni


#sonoancoraqua #setuptobecontinued


Orari:
Dal 24 al 26 gennaio 2020, dalle 11.00 alle 23.00

Info:
alicezannoni@gmail.com
+ 39 3298142669