Sotto le Stelle del Cinema

Piazza Maggiore, Bologna
17 giugno - 14 agosto 2019
sotto2019png.png

Piazza Maggiore, Bologna 50 sere d’estate davanti allo schermo più grande d’Europa, un programma per oltre un secolo di grandi film, dai classici del muto accompagnati dal vivo dall’Orchestra del Teatro Comunale diretta da Timothy Brock (come "The Circus" di Chaplin e "The Cameraman" di Keaton) alle nuove e più sorprendenti produzioni, passando per una retrospettiva che attraversa le carriere di straordinarie attrici, in uno splendido omaggio alle donne che hanno fatto grande il cinema italiano.

Un cartellone unico che si inaugura lunedì 17 giugno, con il nuovo film di Martin Scorsese dedicato a Bob Dylan, Rolling Thunder Revue: Martin Scorsese racconta Bob Dylan.
Tanto cinema in Piazza Maggiore, del passato e del presente: i nuovi restauri, le retrospettive dedicate alle Donne che hanno fatto grande il cinema italiano, ai Classici dagli anni ’90, a Jean Gabin, Oliver Stone, i fratelli Antonio e Pupi Avati.

Anche quest'anno tanti ospiti internazionali:

Nicolas Winding Refn (venerdì 21 giugno) per introdurre la proiezione del suo Drive; Emi De Sica (sabato 22 giugno) per Miracolo a Milano di Vittorio De Sica; Francis Ford Coppola (venerdì 28 giugno) per Apocalypse Now – Final Cut; Nicolas Seydoux (sabato 29 giugno) per Il piacere di Max Ophüls; Jane Campion (domenica 30 giugno) per Lezioni di piano; Lina Wertmüller (lunedì 1° luglio) per Pasqualino Settebellezze; Mons. Zuppi (mercoledì 3 luglio) per Papa Francesco – Un uomo di parola di Wim Wenders; Oliver Stone (domenica 7 luglio) per The Doors; Michel Ocelot (lunedì 8 luglio) per Dilili a Parigi; Paola Cortellesi e Riccardo Milani (sabato 13 luglio) per Come un gatto in tangenziale; Riccardo Scamarcio (domenica 14 luglio) per Romanzo criminale; Lars Boering (lunedì 15 luglio) per la serata World Press Photo; Claude Lelouche e Thierry Frémaux (mercoledì 17 luglio) per Un uomo, una donna; Antonio e Pupi Avati (martedì 23, mercoledì 24 e giovedì 25 luglio) per Noi tre, Le strelle nel fosso e Magnificat; Alice Rohrwacher (sabato 27 luglio) per Lazzaro felice; Matteo Garrone (martedì 30 luglio) per Dogman.
E la notte di Ferragosto, mercoledì 14 agosto, tutti in pista per ballare con la filuzzi!


SCOPRI IL PROGRAMMA