The deep

Cinema Lumière
(Djúpið, Islanda/2012) di Baltasar Kormákur (95')
(Djúpið, Islanda/2012) di Baltasar Kormákur (95')
deep.jpg

1984. Un peschereccio islandese naufraga e si inabissa nell'Atlantico del Nord. Solo il giovane Gulli riuscirà a mettersi in salvo, nuotando per sei ore nell'acqua gelida e attraversando poi, a piedi nudi, un ostile terreno vulcanico. Tratto da un'incredibile storia vera che colpì l'opinione pubblica e la comunità scientifica islandese, il film di Baltasar Kormákur è, come il suo successivo Everest, un'immersione fisica nella disperazione e nella forza di resistenza umana. Protagonista un gigantesco e meraviglioso antieroe "fragile e tenace, sopraffatto e irriducibile, vittima e padrone degli eventi." (Marzia Gandolfi)

Lingua originale con sottotitoli