Un ritratto di Isabella Leonarda

Cortile del Teatro del Baraccano
musica conventuale del '600 | Rifiorir d'estate
musica conventuale del '600 | Rifiorir d'estate
Un ritratto di Isabella Leonarda_5 agosto 2020.jpg

Cappella Artemisia   
UN RITRATTO DI ISABELLA LEONARDA
musica conventuale del '600


CAPPELLA ARTEMISIA
Dir. Candace Smith

Elena Bertuzzi, Floriana Fornelli, Pamela Lucciarini e Silvia Vajente: soprani
Elena Biscuola, Mya Fracassini, Arianna Lanci e Candace Smith: mezzosoprani
Victoria Melik e Claudia Combs, violini
Claudia Pasetto, viola da gamba
Maria Christina Cleary, arpa barocca
Miranda Aureli, organo

Suor Isabella Leonarda (6 settembre 1620 - 25 febbraio 1704), “la musa novarese”, fu la più prolifica di tutte le compositrici secentesche, sia dentro che fuori le mura del convento. Entrò nel collegio di S. Orsola sedicenne e vi rimase per 68 anni, servendo il monastero nelle vesti di madre vicaria, superiora e consigliera. Pubblicò ben 20 raccolte di mottetti ed altre opere, quasi 200 composizioni che comprendono praticamente ogni genere di musica sacra della sua epoca: Messe, Vespri, mottetti in latino e italiano per 1-4 voci con e senza violini, e una raccolta di sonate per 1 e 2 violini, l’unica raccolta completa di musiche strumentali dell'epoca composte da una donna italiana.
La Cappella Artemisia vorrebbe festeggiare questa donna eccezionale, la cui vasta produzione rimane largamente e ingiustamente sconosciuta.


Orario
ore 21:15


Ingresso
Biglietto unico 10€

Acquisto online su vivaticket.com  e nei punti vendita convenzionati tra cui Bologna Welcome, P.zza Maggiore 1/E


Informazioni
Teatro del Baraccano
cell. 393.9142636
teatrodelbaraccano@gmail.com

www.teatrodelbaraccano.com
www.facebook.com/teatrodelbaraccano
www.facebook.com/attisonori