Una canzone per Beko

Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
(Klamet ji bo Beko, Armenia-Germania/1992) di Nizamettin Ariç (90')
(Klamet ji bo Beko, Armenia-Germania/1992) di Nizamettin Ariç (90')
canzone_beko2.jpg

Cantante e compositore, Nizamettin Ariç fu arrestato dopo il golpe del 1980 per aver cantato una canzone in curdo durante un concerto e fuggì in Germania per evitare la condanna a quindici anni di carcere. Una canzone per Beko è il suo primo e unico film, e il primo girato in lingua curda. 1988: l'odissea di Beko alla ricerca del fratello disertore, dal Kurdistan turco a quello siriano e poi in Iraq, dove l'accampamento che offre assistenza ai bambini orfani in cui trova rifugio sarà bersaglio degli attacchi chimici dell'esercito iracheno.

Lingua originale con sottotitoli