Valentina Vetturi. Orchestra. Studio #3

Teatro Comunale di Bologna
performance
performance
ACB2020_Vetturi

Con Orchestra. Studio #3 Valentina Vetturi invita sette direttori professionisti a dirigere un pezzo di Maurice Ravel, Introduction et allegro. Pour harpe, flûte, clarinette et quatuor composto nel 1905. Il pezzo viene interpretato e tradotto più e più volte dai gesti, dai volti, dalle tensioni che ognuno di questi sette corpi indirizza alla propria orchestra.

Vetturi con questa performance dialoga con la tradizione musicale del secondo ‘900, chiari infatti sono i riferimenti al Cage di 4'33’’ (1952) e di Thirty Pieces for Five Orchestras (1981).

Tuttavia l’artista con la sua orchestra estesa nel tempo sposta di senso quei gesti e incentra la performance sul corpo dei suoi interpreti e sul rapporto tra questo corpo e l’ambiente. Come scrive Katharina Holderegger: i direttori lasciano che la colonna sonora di Maurice Ravel scivoli dentro e fuori dal proprio corpo contemporaneamente, trasformando le note grigie e smussate in qualcosa di incomprensibilmente soggettivo.

Performance per sette direttori d’orchestra 2012 | 2016 | 2020 a cura di Lorenzo Balbi

Promossa da Istituzione Bologna Musei | MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna in collaborazione con Fondazione Teatro Comunale di Bologna

Ingresso: gratuito

Foto: Valentina Vetturi, "Orchestra.Studio#2_a_WALK ON THE PUBLIC SITE", 2016. Performance, Ginevra, 2016. Courtesy l'artista. Photo Emmanuelle Bayart