das.04 - Dialoghi artistici sperimentali

online
progetto espositivo e culturale sui temi della contemporaneità | Gli appuntamenti online del Public Program
progetto espositivo e culturale sui temi della contemporaneità | Gli appuntamenti online del Public Program
Slide Monitor Mediateca (1).jpg

Dal 21 gennaio al 29 maggio 2021 CUBO, museo d’impresa del Gruppo Unipol, promuove das.04 - dialoghi artistici sperimentali, la quarta edizione del progetto espositivo e culturale sui temi della contemporaneità che nasce come territorio di confronto – di contenuti, tecniche, linguaggi – tra diversi registri dell’arte contemporanea con esponenti della new generation.

Ad aprire la rassegna, giovedì 21 gennaio, l'inaugurazione di Remote Armonie la mostra personale di Matteo Nasini (Roma, 1976), curata da Treti Galaxie (Matteo Mottin e Ramona Ponzini). Matteo Nasini, che vive e lavora a Roma, in occasione di questo progetto bolognese trasforma gli ambienti di Spazio Arte di CUBO con una grande e inedita installazione site-specific che ha come peculiarità un display espositivo visibile dalle grandi vetrate dello spazio che si affaccia sui giardini pensili del quartier generale del Gruppo Unipol in Porta Europa. La componente sonora dell’opera sarà fruibile dall’esterno con la CUBO APP, un'applicazione multimediale costruita ad hoc che arricchisce il progetto e permette di ampliare in modo intuitivo e autonomo i contenuti inerenti la mostra.

I valori alla base della mostra si ritrovano nel più ampio programma di das.04 - dialoghi artistici sperimentali, dove le arti si confrontano con le nuove tecnologie, la fisica, la musica, il video.  Da gennaio ad aprile un calendario di appuntamenti online dispiega il progetto espositivo e ne declina gli argomenti salienti aprendo al dialogo artistico e alla contaminazione multidisciplinare. Il Public Program, ricco di eventi culturali curati da Federica Patti, comprende talk, eventi musicali e performativi in modalità streaming che indagano e amplificano i diversi registri della mostra.

Meet the artist
Tre appuntamenti tematici a tu per tu con l’artista, in cui Matteo Nasini entra in dialogo con studiosi e collaboratori - e con il pubblico - per approfondire la lettura del proprio percorso a partire dalle opere in mostra, dalla musica e dalla scienza. La sua ricerca artistica parte infatti dallo studio del suono, per concretizzarsi in forme fisiche che analizzano in profondità ed osservano la superficie della materia sonora e di quella scultorea. Da questo ne deriva una pratica che si manifesta metodologicamente nelle installazioni sonore, nelle performance, nei lavori tessili e nelle opere plastiche.

Simposio - “D'où venons-nous? Que sommes-nous? Où allons-nous?”
Fin dai suoi albori, l’umanità ha guardato al cielo in cerca di risposte a domande fondamentali: chi siamo? Da dove veniamo? Dove stiamo andando? L’osservazione degli astri e della loro ricorrenza ciclica in rapporto al mutare delle stagioni è stata la spinta trainante per l’evoluzione del pensiero umano, diventando la principale fonte di ispirazione sia della mitologia che dello sviluppo della cultura scientifica. In una serie di incontri, studiosi ed esperti espongono prospettive e contributi intorno a tematiche quali lo spazio-tempo, le origini dell’universo, l’informatica, l’antropologia e la filosofia, per una apertura interpretativa del progetto espositivo e della ricerca artistica di Matteo Nasini.

dasLIVE
Un palinsesto di live media performance e spettacoli per presentare le più recenti creazioni di artisti internazionali. 2 show digitali di grande richiamo.

Il Canto degli Erranti
Un radiodramma fantascientifico a puntate scritto e diretto da Matteo Mottin e Matteo Nasini, che ne cura la sonorizzazione. “In un mondo in cui la tecnologia sembra essersi estinta, ritrovamenti parziali di una presunta macchina in grado di suonare le stelle destano scalpore innescando ricerche e nuovi emblematici interrogativi”. 4 podcast sul sito di CUBO tra gennaio e aprile.

Tutti gli appuntamenti sono trasmessi in modalità live streaming sulla piattaforma gratuita di CUBO  e il pubblico potrà porre domande ai relatori esattamente come sempre fatto negli incontri in presenza.


Questi i prossimi appuntamenti in programma:

giovedì 21 gennaio 2021, ore 18:30
Inaugurazione "Remote Armonie"

Incontro con Matteo Nasini & Treti Galaxie sulla piattaforma streaming di CUBO

martedì 26 gennaio 2021, ore 18:30
Meet the artist - Nasini e l'arte
L'artista Matteo Nasini dialoga con Federica Patti, storica dell'arte e curatrice del public program di das04 e Luca Cerizza, autore e critico d'arte, per approfondire il proprio percorso di ricerca e produzione nell'ambito delle arti visive, a partire dalle opere in mostra

giovedì 28 gennaio 2021, ore 18:30
SIMPOSIO “D'où venons-nous? Que sommes-nous? Où allons-nous?"
con Federica Patti, storica dell'arte e curatrice del public program di das04 e Rosalba Nodari, docente di Linguistica all'Università di Siena presso il Dipartimento di scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale.

martedì 16 febbraio 2021, ore 18:30
Meet the artist – Nasini e la fisica

L'artista Matteo Nasini dialoga con Federica Patti, storica dell'arte e curatrice del public program di das04 e Massimo Margotti, fisico e ricercatore, per approfondire il proprio percorso di ricerca e produzione nell'ambito delle arti visive, a partire dalle opere in mostra.

giovedì 18 marzo 2021, ore 18:30
Meet the artist – Nasini e la musica

Ultimo appuntamento tematico con l’artista Matteo Nasini insieme all’artista Caterina Barbieri e la curatrice della mostra Remote Armonie, Ramona Ponzini. Un momento di confronto sul suo percorso di ricerca e di esplorazione del suono e il suo potenziale creativo.

domenica 28 marzo 2021, ore 16:00
Intensional Particle
online live performance di Hiroaki Umeda

In diretta dal Giappone, il primo live di das04 con Hiroaki Umeda, coreografo, artista versatile e multidisciplinare noto per la sua grande capacità di mixare la tecnologia con la danza dando vita a paesaggi sonori minimali e coreografie potenti, dei veri e propri spettacoli cinetici nei quali innesca una stretta relazione tra “realtà” e “virtualità”.


Tutti gli aggiornamenti e collegamenti per la diretta streaming su www.cubounipol.it/it/eventi/das-04-2021


www.facebook.com/dasCUBO