Emilia-Romagna arancione: modifiche ai servizi delle biblioteche

Come stabilito dall'ultima ordinanza del Ministero della Salute, a partire da domenica 21 febbraio la Regione Emilia-Romagna torna in zona arancione.

Questo provvedimento comporta alcuni cambiamenti nei servizi di Bologna Biblioteche:
- verranno chiuse le sale studio nelle biblioteche ad eccezione di Salaborsa Popup a palazzo Re Enzo che continuerà con il consueto orario e le stesse modalità di prenotazione.
- non sarà più possibile entrare in biblioteca per scegliere in autonomia i libri. Sarà invece possibile prenotare i prestiti e andare poi in biblioteca a ritirarli. Se non volete andare in biblioteca di persona, potete richiedere la consegna tramite il servizio gratuito e sicuro di prestito a domicilio con i fattorini in bicicletta di Consegne Etiche.
- resta consentita la consultazione dei documenti conservati all'Archiginnasio, a Casa Carducci, alla Biblioteca Amilcar Cabral e alla Biblioteca Italiana delle Donne: per prenotare una postazione e i documenti da consultare potete contattare le singole biblioteche. 
- chiusi anche i luoghi di visita nelle biblioteche: il Teatro anatomico all'Archiginnasio, gli scavi archeologici in Salaborsa e il Museo Carducci a Casa Carducci.
- proseguono gli appuntamenti online già in programma: i gruppi di lettura e le attività per bambini/e e ragazzi/e.
Per rimanere sempre aggiornati sulle nostre biblioteche seguite il canale Telegram Bologna Biblioteche.