Riapertura delle biblioteche del Comune di Bologna

Dal 25 gennaio, tutte le biblioteche del Comune di Bologna hanno riaperto le proprie porte per la consultazione su prenotazione.
Piazza-coperta-di-Salaborsa-1024x683.jpg

In Salaborsa, nelle biblioteche decentrate nei quartieri e alla biblioteca Cabral si potrà entrare e scegliere in tutta autonomia direttamente dallo scaffale i libri o altri materiali che interessano.

In Archiginnasio e a Casa Carducci, invece, dove i documenti sono conservati in depositi chiusi al pubblico, sarà possibile tornare a consultarli personalmente in sede.

Non sarà ancora possibile entrare in biblioteca e fermarsi a studiare con libri propri: si sta lavorando per riattivare anche questa possibilità non appena lo consentirà l’andamento dei contagi da coronavirus.

Le biblioteche sono aperte dal lunedì al venerdì e resteranno chiuse il sabato, come previsto dal Dpcm del 14 gennaio 2021.

Le aperture avverranno nell’assoluto rispetto delle norme di sicurezza relative al contenimento del contagio da coronavirus. Per questo, per poter entrare, occorrerà sempre prenotarsi in anticipo: si dovrà contattare direttamente la biblioteca per telefono o via email e prenotare la consultazione, sia quella a scaffale che quella in sede.

L’accesso sarà quindi solo su prenotazione e per un numero di utenti limitato per ciascuna biblioteca. All’entrata di ogni biblioteca sarà collocato uno strumento per la misurazione della temperatura.

Ricordiamo, come sempre, di portare con sé la mascherina, che dovrà essere indossata durante tutta la permanenza in biblioteca, di usare il gel igienizzante messo a disposizione e di rispettare la distanza interpersonale con gli altri utenti e con i bibliotecari.

Rimane comunque attivo anche il servizio di prestito a domicilio: per chi non vuole andare in biblioteca sarà sempre possibile ricevere gratuitamente e in tutta sicurezza i libri o altro materiale direttamente a casa dai fattorini in bicicletta di Consegne Etiche.

È sempre attivo anche il servizio di prestito circolante, con il quale si possono richiedere libri da tutte le altre biblioteche della Città metropolitana e dell’Università di Bologna.

Ricordiamo, infine, che tutte le biblioteche sono sempre poi a disposizione per qualunque tipo di informazione sulle loro raccolte, per consigli di lettura e per aiutare il pubblico nelle ricerche su qualsiasi argomento.

Le richieste di informazioni possono essere inoltrate anche tramite il servizio di reference online Chiedilo al bibliotecario.
» Informazioni sul sito Biblioteche Bologna