Non è un destino. La violenza maschile contro le donne, oltre gli stereotipi

online
All'interno della XV edizione del Festival La violenza illustrata
All'interno della XV edizione del Festival La violenza illustrata
i__id5385_mw600_mh900_t1603980499.jpg


Presentazione online del libro Non è un destino. La violenza maschile contro le donne, oltre gli stereotipi di Lella Palladino, edito da Donzelli Editore nel 2020.

Tina, Lia, Francesca, Caterina, ma anche Paola, Lucia, Carmela, Sonia. Donne con storie difficili e donne con storie comuni ma tutte in grado di capovolgere la rappresentazione collettiva della violenza maschile contro le donne. Donne che, grazie al potere della relazione tra donne, all’accoglienza empatica, esperta e non giudicante dei centri antiviolenza, sono riuscite a risignificare la violenza subita attribuendone la responsabilità a chi l’ha agita e a riscrivere la propria vita. Storie di forza, di libertà, testimonianze concrete che “la violenza non è un destino”, che è possibile uscirne anche partendo da condizioni di grande difficoltà recandosi “nel posto giusto al momento giusto”. L’operatività dei centri antiviolenza, spazi di elaborazione politica prima ancora che luoghi di protezione e di tutela dei diritti delle donne, narrata per svelare la più trasversale delle disuguaglianze e delle disparità, quella tra maschi e femmine sostenuta dal sistema economico e dall’ ordine simbolico patriarcale che, nonostante gli innegabili processi di emancipazione e l’evolversi del sistema normativo, concepisce le donne quali eterne seconde in un mondo declinato al maschile. La passione, la fatica, le difficoltà, le emozioni di un impegno totalizzante del femminismo che nei Centri antiviolenza diventa pratica e metodo per generare il più radicale dei processi di cambiamento, mostrando oltre l’approccio neutro tipicamente istituzionale, quanto la violenza contro le donne sia l’estrema, grossolana, scalpitante, scomposta e irriducibile manifestazione del potere maschile che se ora, qui in Occidente, resta fortemente limitato dalle norme, resiste in mille forme di legittimazione e si nutre di nuove e vecchie visioni del mondo e della vita.

Ne discutono con l’autrice Lella Palladino:
Francesca Puglisi, Sottosegretaria al lavoro e alle politiche sociali con delega alle Pari Opportunità ed ex Presidente della Commissione Femminicidio
Giulia Nanni, Casa delle donne

Evento online sulla pagina Facebook del Festival La Violenza Illustrata

a cura di Casa delle donne per non subire violenza Onlus

All'interno della XV edizione del Festival La violenza illustrata