Scienza in grotta

online
virtual stand del Gruppo Speleologico Bolognese – Unione Speleologica Bolognese (GSB-USB) | Webinar e video interattivi
virtual stand del Gruppo Speleologico Bolognese – Unione Speleologica Bolognese (GSB-USB) | Webinar e video interattivi
virtual-stand.jpg

Il Gruppo Speleologico Bolognese – Unione Speleologica Bolognese (GSB-USB) partecipa venerdì 27 novembre alla Notte Europea dei Ricercatori 2020 con il virtual stand “GSB-USB Scienza in grotta”.

Due i webinar in programma a cui è possibile partecipare previa iscrizione gratuita:

  • dalle 20.00 alle 21.00
    “La speleologia subacquea e la ricerca scientifica”

    a cura di Michele Onorato, speleosub del Centro di Speleologia Sottomarina APOGON;

  • dalle 21.00 alle 22.00
    “Alla ricerca delle grotte ipogeniche sulfuree”

    a cura di Ilenia D’Angeli, speleologa e geologa del GSB-USB.,  

Lo stand conterrà video informativi sul percorso e il monitoraggio dell’acqua, sull’“oro blu” delle spannullate del Salento, sulle ricerche condotte all’interno della grotta Zinzulusa, paradiso di biodiversità.

Si potrà vivere l’esperienza del sottosuolo e conoscere meglio il mondo della speleologia attraverso due video interattivi: uno per immergersi nell’esplorazione della Grotta del Farneto e l’altro per percorrere le sale del Museo di Speleologia Luigi Fantini.

Da non perdere, inoltre, il video del delicato recupero del cranio umano, tra i più vecchi rinvenuti nel bolognese, dal pozzo della grotta Marcel Loubens e il racconto dello studio condotto nel cimitero degli orsi della grotta Govještica. Saranno disponibili anche materiali informativi sull’esplorazione della Grotta Govještica, la più estesa in Bosnia ed Erzegovina, e sugli animali che abitano le grotte.


Per iscriversi ai webinar e visualizzare il virtual stand: nottedeiricercatori-society.eu