Il giardino delle delizie

Cinema Lumière
(Italia/1967) di Silvano Agosti (74')
(Italia/1967) di Silvano Agosti (74')
GiardinioDelizie_001.jpg

Un uomo (Maurice Ronet) è costretto a sposare la fidanzata perché incinta. Nella prima notte di nozze ‘vede' tutto il suo futuro e all'alba tenta un'improbabile fuga. Diretto scritto e montato da Agosti con le musiche di Morricone, vinse il Primo premio e il premio del pubblico al festival di Pesaro; fu inoltre selezionato da una commissione comprendente Fritz Lang, John Ford, Jean Renoir e Monte Hellman come uno dei dieci film da proiettare all'Expo Universelle di Montreal.

precede
IL VIOLINO

(Italia/1963) di Silvano Agosti (10')

Prima opera in 35mm di Agosti, su musiche di Bach, Mozart e Paganini. Una fuga in avanti, sia nella tecnica sia nella struttura delle immagini, che descrivono lo strumento musicale nelle sue infinite
mutazioni, sempre mantenendo al centro la sensibilità dell'esecutore.

Incontro con Silvano Agosti